04 April 2012

Sicilia: 10 dispersi nella traversata dalla Libia

Ancora vittime lungo la rotta per l'Italia. Si tratta di sei somali e quattro eritrei morti di stenti durante la traversata dalla Libia e abbandonati al mare dai loro compagni di viaggio, che hanno raccontato l'accaduto una volta sbarcati sull'isola di Lampedusa. Di seguito i dettagli della notizia.


Immigrati soccorsi: "Dieci morti in mare"
tratto da AGI
PALERMO, 3 aprile 2012 - I 48 migranti soccorsi ieri su un gommone nel canale di Sicilia e condotti a Lampedusa hanno parlato di dieci loro compagni che satrebbero morti in mare nel corso della traversata, partita dalla Libia. Secondo il racconto dei profughi, che non e' stato possibile verificare, sei somali e quattro eritrei sarebbero deceduti in navigazione e i loro corpi sarebbero stati gettati in acqua. Il gommone era stato raggiunto dalla nave "Orione" della Marina militare e da una motovedetta della Guardia costiera dopo un s.o.s. Lanciato con un telefono satellitare.

1 comment:

Anonymous said...

Forse fra i dieci dispersi c'era Samia Yusuf Omar...

Post a Comment